Sushi e menu toscano: a pranzo o a cena nel giardino (con piscina) del ristorante Diversus

post4

La Toscana in zona gialla permette la consumazione al tavolo, e il ristorante Diversus, a Greve in Chianti, grazie al suo giardino con piscina è il posto ideale per ripartire.

“Finalmente ci siamo – dice Francesco, manager del ristorante – si riapre con servizio al tavolo. Abbiamo la fortuna di avere un ampio spazio esterno, dove possiamo mantenere più delle dovute distanze per offrire a tutti i nostri clienti la possibilità di godersi una bellissima esperienza culinaria, in assoluta sicurezza.Dal giovedì alla domenica – prosegue – siamo aperti sia a pranzo che a cena. Ovviamente rimane anche il servizio di asporto e la consegna a domicilio per chi ne fa richiesta. Ormai il sushi – aggiunge – con la sua qualità, ha conquistato un posto d’onore nel nostro ristorante e le continue ordinazioni dimostrano l’apprezzamento da parte dei nostri clienti. La testimonianza più importate è il fatto che tutti tornano a riprenderlo. La decisione di puntare sulla massima qualità, è sempre la scelta migliore e rappresenta la nostra filosofia da anni ormai”.

“In quest’ottica ricominciamo subito – racconta entusiasta – anche con le nostre serate a tema. Sabato 1 maggio, la musica jazz dei SamEvidence, accompagnerà i nostri clienti dalle 18 alle 22 in un intrigante serata di buon gusto e relax.Offriremo due menù speciali – spiega Francesco – il nostro Sushi, con i pezzi di carne in collaborazione con l’Antica Macelleria Cecchini di Panzano ed un menù toscano, dove spiccherà la bistecca dell’Antica Macelleria Falorni“.

“Il tutto – tiene a dire – accompagnato dai vini della nostra ricca cantina, dove potrete trovare i migliori rossi, dei bianchi incredibilmente buoni. Ma anche delle birre belghe introvabili in Italia”.

“L’ingresso per la serata di sabato sarà gratuito per coloro che rimangono a cena da noi – prosegue – mentre costerà 10 euro per coloro che verranno solamente a fare una bevuta ed ascoltare un concerto Jazz da favola”.

“Vogliamo ricordare a tutti che il nostro giardino con piscina, è il luogo ideale per ricominciare a mangiare al ristorante – rilancia Francesco – Le nostre specialità, il servizio impeccabile, gli ampi spazi, renderanno indimenticabile la prima uscita dopo tanto tempo. Ovviamente ci sono posti limitati e soprattutto per la cena la prenotazione è obbligatoria“.

“L’asporto – conclude – rimane attivo nei medesimi giorni di apertura del ristorante, come sempre il servizio di consegna a domicilio è previsto nel comune di Greve in Chianti, San Casciano, Impruneta, Figline e Incisa Valdarno e Radda in Chianti. Ricordiamo la flessibilità e modulabilità dei nostri box per accontentarvi come meglio possiamo. Nella speranza di vedervi presto seduti ai nostri tavoli, vi aspettiamo a braccia aperte e sempre con il sorriso”.

Preferenze privacy
Quando visiti questo sito web, il browser può memorizzare alcune informazioni necessarie a svolgere determinati servizi, normalmente sotto forma di cookie. Da qui puoi cambiare le tue preferenze relative alla Privacy. Ricorda che bloccare alcuni cookie può impedire di fruire di alcuni servizi offerti dal sito.